Navigazione veloce

Viale Olimpia 14/16 (zona Casaleno) 03100 Frosinone Tel. 0775 2961 fax 0775 202038 email usp.fr@istruzione.it PEC uspfr@postacert.istruzione.it Codice fiscale 80009750607

Pensionamenti 2012 personale docente, A.T.A. ed educativo.

Istruzioni operative

Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca
Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio
Ufficio XI – Ambito Territoriale per la Provincia di Frosinone
VI U.O. – Ufficio 1°

Prot. AOOUSPFRVII 6533 -USCITA Frosinone, 31/05/2012

Ai Dirigenti Scolastici delle Istituzioni Scolastiche
di Frosinone e Provincia

OGGETTO: pensionamenti 2012 personale docente, A.T.A. ed educativo.
Indicazioni operative

Come preannunciato con la nota nr. 2353 del 19/03/2012, con la presente si forniscono indicazioni in merito alla liquidazione della pensione e del TFS/TFR del personale della scuola che cesserà dal servizio dall’1/09/2012.

1 – domanda di pensione

Da quest’anno, le domande di pensione (per domanda di pensione si intende il modello che negli anni passati compilavano gli interessati su richiesta di questo Ufficio) non devono essere più inviate all’INPS – gestione ex INPDAP – tramite questo Ufficio.
Esse devono essere presentate da parte del personale interessato avvalendosi o dell’assistenza gratuita delle organizzazioni di Patronato, che dovranno trasmetterle all’Ente previdenziale utilizzando il canale telematico ad essi dedicato, oppure compilando e trasmettendo direttamente la domanda di pensione on-line previa autenticazione che sarà possibile effettuare accedendo all’apposita sezione del sito www.inpdap.it.
In quest’ultima ipotesi, per agevolare gli interessati, si riportano di seguito le informazioni richieste nella compilazione della domanda, divise per sezione:

Dati relativi al richiedente
- proprio codice fiscale;
- estremi anagrafici completi;
- residenza;
- recapito telefonico ed indirizzo e-mail;
- i dati relativi all’ultimo Ente datore di lavoro;
- la sede di lavoro;
- la decorrenza inizio servizio;
- la data di cessazione dal servizio;
- la modalità di riscossione della pensione;
- eventuali redditi da lavoro dipendente prestato all’estero, ovvero la situazione reddituale completa;
- se si è titolari di pensione, la decorrenza, la categoria ed il numero della pensione.

Dati relativi ai componenti del nucleo familiare: (a secondo dell’opzione nucleo familiare)
- nominativi;
- codice fiscale, luogo e data di nascita;
- relazione di parentela (coniuge convivente non separato, figlio o equiparato, fratello/sorella/nipote/collaterale);
- indicazione di eventuale inabilità a proficuo lavoro, indicazione che il familiare è affidato al coniuge separato ovvero se orfano di uno dei genitori.

Relativamente al reddito:
- anno di riferimento;
- reddito da lavoro dipendente e assimilato;
- reddito da lavoro autonomo, professionale, parasubordinato e d’impresa.

Devono essere indicate le eventuali pensioni: (nel caso in cui si è dichiarato il godimento di altre pensioni)
- dirette erogate da Enti diversi dall’ex Inpdap (da Casellario);
- ai superstiti erogate da Enti diversi dall’ex Inpdap (da Casellario);
- dirette erogate da stati esteri;
- ai superstiti erogate da stati esteri.

Eventuali documenti da allegare:
- copia digitale del documento cartaceo rilasciato dal Sindacato, nel caso sia richiesta la ritenuta sindacale;
- copia digitale del verbale di commissione attestante l’inabilità, nel caso di indicazione di orfano inabile.

CON MESSAGGIO N. 8855 DEL 23/05/2012 L’INPS – EX GESTIONE INPDAP – HA STABILITO CHE LE SUDDETTE DOMANDE DEVONO ESSERE PRESENTATE ENTRO IL 30 GIUGNO 2012.

Va, invece, inviata allo Scrivente, allorquando richiesta, la seguente documentazione:
- modello P/2012 debitamente compilato dagli interessati;
- fotocopia ultimo cedolino di stipendio;
- per il personale transitato dagli EE.LL. allo Stato, copia del mod. PA04 rilasciato dall’ente di provenienza.

2 – liquidazione TFS/TFR

Come per gli anni passati, anche quest’anno sarà cura di quest’Ufficio predisporre la liquidazione del TFS/TFR per il personale che cesserà dall’1/09/2012 mediante invio all’INPS – gestione ex INPDAP – del modello P.L. 1, per il personale già in regime TFS fino al 2010, oppure modello T.F.R. 1, per il personale in regime TFR.
A tal fine, allorquando richiesta, le SS.LL. invieranno la seguente documentazione:
- modello T/2012 debitamente compilato dagli interessati;
- per il personale transitato dagli EE.LL. allo Stato, copia del mod. 350/P rilasciato dall’ente di provenienza;
- per il personale che ha aderito al fondo ESPERO, copia della domanda di adesione.

3 – definizione progressione di carriera

Affinché le pensioni vengano determinate correttamente è necessario che la progressione di carriera degli interessati sia allineata alle varie scadenze contrattuali ed elaborata in applicazione di quanto previsto dall’art. 9, comma 23, del D.L. 78/2010 e dal Decreto Interministeriale n. 3 del 14 gennaio 2011. A tale adempimento, quest’anno, provvederà direttamente questo Ufficio tranne che per quelle posizioni che risultano già migrate dalla scuola nella nuova gestione. Per tali posizioni dovranno provvedere le SS.LL.

4 – altri adempimenti

Le SS.LL. avranno cura di verificare la posizioni giuridica del personale oggetto della presente ed inserire tempestivamente al SIDI e segnalare a questo Ufficio eventuali assenze non retribuite fruite dagli interessati.

Si prega dare comunicazione della presente nota a tutto il personale interessato.

IL DIRIGENTE
(Dr. Mario MANDARELLI)

Allegati:
modello P/2012
modello T/2012

Allegati

Non è possibile inserire commenti.